bigfoot-italia

Cacciatore pensa di aver ucciso il Bigfoot: estinta la razza dei Mohicani

bigfoot-italia

REGGIA IMPERIALE DI FROSINONE – <<E io che cercavo il Bigfoot! Pensa te! Tutta la vita a caccia di mostri e leggende e infine mi ritrovo con uno scalpo di Mohicano, tutto questo è stupendo! Se solo lo avessi saputo prima!>> È euforico Adulfo de’Garimberti, chiamato teneramente il “Trinciapolli” da amici e servitù, mentre con un grande e accogliente sorriso scuote in aria il suo scalpo di Mohicano fresco fresco. In realtà la vicenda del Trinciapolli potrebbe amplificare una tensione politica già pesante, quella tra l’inesistente Impero di Frosinone e l’inesistente Repubblica Democratica del Mohicani già ai ferri stretti per la vicenda di Gino Mazzolio, un fabbro gioviale dell’Impero che aveva la brutta abitudine di bruciare cuccioli di Mohicani per il Sacro giorno di Natale. Questa volta però si è trattato di un apparente errore come tende a precisare lo stesso Trinciapolli.

trinciapolli-dontreadmeAdulfo de la casata De’Garimberti, detto il Trinciapolli, mentre si prepara ad un’uscita al cinema

<<Fin da signorino, la madre Badessa, mi ha abituato a guardare lungometraggi nell’apparecchio televisivo inerenti all’infanzia e alla fantasia dei signorini. Mi ricordo titoli come “Elliot il Drago invisibile” , “Alla ricerca della valle incantata”, “Bigfoot e i suoi amici” e “Ladri di biciclette”. Proprio quest’ultimo titolo mi fece capire quanto la fantasia potesse essere oltremodo squisita da approfondire, iniziai dunque a rubare biciclette di imbianchini per tutta Frosinone e da quel momento capii che la mia strada sarebbe stata quella di fare il signorotto agiato e andare a giro per il mondo con la futile scusa di cacciare mostri e leggende. Se solo mio padre fosse ancora vivo, mi cinghierebbe a dovere come ai vecchi tempi… Sigh>>

Intuendo che non avrei ricavato molto dai saggi discorsi del Trinciapolli ho intervistato uno dei maggiori studiosi della cultura dei Mohicani e dei Bigfoot, Silicio Caposella <<Prima di tutto è importante capire che Bigfoot e Mohicani sono due tipi di esseri viventi per certi versi molto diversi tra di loro. Ricordiamoci che studi di Darwiniana memoria non hanno ancora dimostrato una diretta discendenza tra il Bigfoot e il Mohicano ma sanno con certezza che in questa storia Nessie non ha niente a che fare, io non vedo nessun lago e nessun mostro marino, voi? Ecco perché non possiamo escludere che Bigfoot in realtà non sia una semplice sottorazza dei Mohicani. Se volete un esempio, prendete mia suocera, si dice che sia io che lei apparteniamo alla razza umana, ma, signori miei, fidatevi, c’è del marcio a Frosinone>>

silicio-dontreadmeSilicio, lo studioso (ogni tanto mi rivernicia il garage)

Raccolta questa preziosa testimonianza del pregevole studioso, rilancio a voi lettori il quesito dell’anno: Può il Ragionier Trinciapolli aver agito con volontà nell’uccisione dell’ultimo dei Mohicani? Le uniche prove che abbiamo è che la vittima, Ultimodeimo Hicani, è stata abbattuta con 47 coltellate, polsi e mani legate ben ben ad una sequoia settimanale e selfie postata su instagram poco prima di morire. Poche prove che probabilmente lasceranno nel mistero questo misterioso omicidio-suicidio rivendicato da un agiato signorotto imperiale.

mohicano-dontreadmeLa selfie di Ultimodeimo era provvista dei seguenti Hashtag #oramoio #mancavosoloio #tombola #eccoci #menomalenonelunedi #ahia

Vi lascio con una chicca, durante le mie inchieste giornalistiche, impiego molto poco tempo nella documentazione. Credendolo un porno mi sono visto questo film fino all’inizio, ve lo consiglio assolutamente… Se non trovate un buon motivo per il suicidio ma ci pensate da un po’ di tempo, è l’ideale.

piccolo bigfootIl Piccolo Bigfoot, film probabilmente svizzero, del cantone tedesco, una piacevole scoperta.

Fine.