Chi dovrei essere, Chi sono stato

Filippo Gruni

Per adesso sono io… Troppo pigro per ricordarmi che un tempo mi piaceva scrivere sulla tastiera.

Amo i gatti.